Milano Wine Week: dal 6 al 13 ottobre, il meglio del vino

E’ di nuovo tempo di Milano Wine Week. Più di 300 appuntamenti in una città divisa in 6 Wine District per la seconda edizione della più grande manifestazione vinicola milanese.

Se siete appassionati di vino o veri intenditori questa è la settimana che fa per voi. Dal 6 al 13 ottobre, una otto giorni di eventi e appuntamenti che celebrano la cultura enologica italiana, da vivere e sorseggiare. Esperienze emozionali, wine tour, masterclass, seminari, lanci di nuove etichette, aperitivi, cene esclusive e walk-around tasting alla scoperta di tante aziende e consorzi che fanno di Milano Wine Week uno delle kermesse del settore più importanti in Italia.

Se l’headquarter è Palazzo Bovara, i 6 Wine District ospiteranno eventi di ogni tipo dedicati ad un preciso consorzio vinicolo. Brera / Garibaldi / Solferino per il Franciacorta, Eustachi per il Consorzio Tutela Vini Oltrepò Pavese, Porta Nuova per il Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco DOCG, Porta Venezia per il Consorzio delle DOC Friuli Venezia Giulia, il quartiere Isola per la Regione Sardegna, e l’area Arco della Pace/Sempione per il Consorzio dell’Asti e del Moscato d’Asti DOCG.

Tra i vari appuntamenti segnaliamo: da Égalité la boulangerie di via Melzo 22 con la degustazione di due etichette di Friulano del Consorzio DOC Friuli Venezia Giulia abbinate a petit-sandwich realizzati con impasto di farina integrale di frumento tenero, decorati con semi di papavero e sesamo e ripieni di salmone marinato, zenzero e cerfoglio o di crema di fave e pomodori secchi.

Da Cittamani, il ristorante della grande chef indiana Ritu Dalmia con una cena in collaborazione con l’azienda franciacortina Ca D’Or (dal 9 al 12 ottobre, menu degustazione a 65€ con amuse bouche; ceviche di ricciola marinata in maionese Kasundi, finocchietto, dressing indiano, salsa di mango e albicocche
abbinato a Ca’ D’or Pas Dosé Riserva 2011; polpette di patate e cipolle con riso Venere di Manipuri e salsa cremosa al curry abbinato a Ca’ D’or Noble Cuvee; pollo “Cafreal” in salsa al coriandolo e lime abbinato a Ca’ D’or Saten;
Frutti di bosco marinati e gelato ai petali di rosa abbinato a Ca’ D’or Noble Rosé Riserva 2011).

Lievità la pizzeria gourmet di via Ravizza, via Sottocorno e via Varese propone le eccellenze dell’azienda vinicola siciliana Cantine Pellegrino.

Da Peck di via Spadari 9, con la sua enoteca che custodisce oltre 3000 etichette provenienti da tutto il mondo, dove al ristorante si potrà provare il menu degustazione “Un pranzo nelle Langhe… nel centro di Milano” con protagonisti il tartufo bianco d’Alba e varie declinazioni di Nebbiolo, mentre nel caffè gastronomico nel cuore del negozio, spazio ai piccoli produttori alla scoperta di aziende piccole e meno note. Peck CityLife – gastronomia, ristorante, enoteca e cocktail bar – propone due diversi percorsi: al ristorante uno speciale menù con abbinamento di vini e formaggi mentre al cocktail bar una degustazione di 3 o 5 mini-cocktail per un connubio speciale tra vino e distillati.

Vinovagare, il 12 ottobre da Eataly Smeraldo (tra i tanti appuntamenti dello store) è un “tour del vino” con degustazioni diffuse in tutto il punto vendita, con quattro isole tematiche, dedicate  a bollicine, bianchi e rosati, rossi e un corner dedicato ai Nebbioli.

E per la Milano Wine Week anche molte location speciali. Come il Museo della Triennale, dove i visitatori delle mostre brinderanno a fine visita con un calice di spumante Ferrari, o al Teatro alla Scala, nel cui foyer mercoledì 9 ottobre si svolgerà un party esclusivo per il 15° anniversario della partnership con la maison franciacortina Bellavista.

Tanti eventi ideati ad hoc anche da Signorvino, Eataly, CityLife Shopping District, Santeria tra degustazioni, aperitivi e menù abbinati ai vini della settimana; La Rinascente, The Bryan and Barry Building, Wine Mi, Wine Tip,  Come Home e Cantina Urbana che festeggia il suo primo anniversario sabato 12 con la vendemmia.

E ancora con Bottiglie Aperte, manifestazione storica giunta all’ottava edizione domenica 6 (giornata riservata al pubblico consumer) e lunedì 7  al Superstudio Più di via Tortona. Degustazioni, incontri e novità con le eccellenze del mondo vitivinicolo italiano.

La Milano Wine Week si concluderà domenica 13 con l’evento organizzato da Le Donne del Vino, in compagnia di una selezione di aziende posizionate sulla direttrice Milano – Cortina, per un omaggio all’assegnazione dei Giochi Olimpici invernali del 2026, per una degustazione di varie etichette nei negozi di Corso Buenos Aires, grazie al supporto di Confcommercio Milano e Ascobaires. Un appuntamento a cui partecipare anche perchè acquistando la card valida per 3 assaggi, l’intero ricavato sarà devoluto in beneficenza all’AISM – Associazione Italiana Sclerosi Multipla.

 

Author: Claudio Burdi

Claudio Burdi, nasce e vive da sempre a Milano. Giornalista pubblicista dal 2005 e blogger ha scritto e scrive di nightlife, ristorazione, eventi, turismo, food&beverage e tendenze per diverse testate nazionali (Corriere.it, Vivimilano.it, Leggo, Blogo.it, Nightlife, Intown magazine, Mixer, 02blog.it etc.), fin dal 2001. Esperto di licensing ha collaborato con le principali agenzie del settore che gestiscono i diritti per realizzare merchandising e promozioni. E' inoltre, da quindici anni pr, press officer e organizzatore di eventi per diverse aziende in vari settori merceologici: dall'enogastronomia al turismo, dall'entertainment alla televisione, dal beauty agli accessori. Da sempre amante del buon bere, del buon cibo e dei viaggi, frequenta location ed eventi, in Italia e all'estero, dedicandosi e vivendo con passione e piacere il mondo della notte. Entusiasta ed eclettico ha fatto di molti suoi interessi e del suo stile di vita una professione. La sua vicinanza con il panorama dei pubblici esercizi, locali e ristoranti, che visita per diletto e per lavoro, gli hanno permesso di sviluppare una profonda conoscenza e una spiccata sensibilità sul mondo del beverage e della ristorazione

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *